NBA - Mercato terminato, l'analisi...

NBA - Mercato chiuso l'analisi trade by trade E' mancato il grande nome, ma le ultime due giornate di mercato hanno regalato una serie di colpi in tono minore l'analisi del venerdigrave di Basket Weekfonteeurosport.itnbsp BROOKLYN NETS ndash SACRAMENTO KINGS Brooklyn prende Marcus Thornton G Sacramento prende Jason Terry G e Reggie Evans F I Kings riescono finalmente a liberarsi di Marcus Thornton, giocatore da tempo sul mercato, e del suo contrattone che lo vedragrave guadagnare quasi 17 milioni di dollari tra questrsquoanno e il prossimo in questa stagione sta facendo registrare le cifre peggiori della carriera 8.3 punti con il 38.1 dal campo e il 31.8 dalla distanza, ma resta sempre un giocatore in grado di aprire il campo e avere grande impatto offensivo come puro scorer in uscita dalla panchina, cosa che i Nets apprezzano. Il suo ingaggio porteragrave il monte-stipendi complessivo piugrave luxury-tax a cifre mai viste, ma fincheacute Prokhorov terragrave i rubinetti aperti, dovremo abituarci a mosse del genere. Dallrsquoaltra parte, i Kings ottengono Jason Terry, anche lui ai minimi storici 4.5 punti, 1.1 assist con il 36.2 al tiro ma con un altro anno di contratto a 5.4 milioni, e Reggie Evans, che a Brooklyn stava avendo pochissimo spazio, anche lui con un altro anno di contratto a 1.8 milioni possibile che Terry venga tagliato anche se ai Kings farebbe comunque comodo tenerlo almeno fino al termine della stagione per avere un back-up di esperienza per Isaiah Thomas che non sia Jimmer Fredette, mentre Evans ndash che rischia di fare un porsquo scopa con Quincy Acy ndash potrebbe risultare buono come ancora difensiva per una squadra che ancora manca di consistenza generale. nbsp GOLDEN STATE WARRIORS ndash LOS ANGELES LAKERS Golden StatenbspprendenbspSteve Blake G Los AngelesnbspprendenbspKent Bazemore GnbspenbspMarshon Brooks G Considerando la trade di metagrave gennaio con Boston e Miami, sostanzialmente Golden State egrave arrivata a Jordan Crawford e Steve Blake spendendo Kent Bazemore e Toney Douglas, e per quanto lrsquoex-Boston non stia pienamente convincendo, egrave, complessivamente, un gran bellrsquoaffare. Steve Blake egrave un grosso up-grade come back-up di Steph Curry, e gli Warriors hanno ora una panchina molto profonda e coperta in tutti i ruoli, pronta per dire la sua anche in post-season. I Lakers che ottengono due giocatori al posto di uno, e giagrave questo egrave tanta roba per una squadra falciata dagli infortuni alleggeriscono ancora il cap aggiungendo due giovani da valutare in questo finale di stagione in ottica futura entrambi hanno stipendi bassi e in scadenza, dunque non crsquoegrave alcun legame a lungo termine, ma lrsquoetagrave e il potenziale potrebbero anche aprire a una loro conferma a fine stagione. nbsp CHARLOTTE BOBCATS ndash MILWAUKEE BUCKS CharlottenbspprendenbspGary Neal GnbspenbspLuke Ridnour G Milwaukee prende Ramon Sessions G e Jeff Adrien F Charlotte non egrave riuscita nel suo intento principale liberarsi del contrattone di Ben Gordon che peseragrave sul monte stipendi fino al termine della stagione, ma aggiunge due pezzi interessanti per continuare la crescita e la cavalcata verso i playoff. Sulla professionalitagrave e intelligenza cestistica di Luke Ridnour non si discute, mentre Gary Neal, ambientatosi malissimo a Milwaukee, potragrave dare una grossa mano con la sua pericolositagrave da oltre lrsquoarco per aprire il campo sulle ricezioni in post-basso di Al Jefferson. I Bucks, ormai destinati a tankare al massimo fino al termine della stagione, liberano spazio salariale in questa e nella prossima stagione, visto che entrambi i contratti di Sessions e Adrien sono in scadenza mentre Neal ha unrsquoaltra stagione a 3.2 milioni. MIAMI HEAT ndash SACRAMENTO KINGS Sacramento prende Roger Mason Jr G Miaminbspprende unanbspseconda scelta protettanbspenbspcash Con questa mossa, gli Heat liberano sostanzialmente un posto a roster per eventuali necessitagrave in vista della post-season a Miami non arriveragrave in cambio nulla, percheacute la seconda scelta di Sacramento saragrave pesantemente protetta. Roger Mason egrave destinato a essere tagliato molto presto dai Kings. ATLANTA ndash LOS ANGELES CLIPPERS AtlantanbspprendenbspAntawn Jamison F I Clippers alleggeriscono il monte-stipendi di 1.4 milioni di dollari cedendo un giocatore che ha trovato poco spazio finora in stagione, ma sebbene a prima vista Antawn Jamison possa sembrare un rimpiazzo decente per lrsquoinfortunato Al Horford, pare che gli Hawks siano destinati a tagliarlo presto. nbsp SAN ANTONIO SPURS ndash TORONTO RAPTORS San AntonionbspprendenbspAustin Daye F TorontonbspprendenbspNando de Colo G Con lrsquoarrivo di Austin Daye, San Antonio copre una posizione rimasta un porsquo scoperta per gli infortuni e non adeguatamente supportata dai tentativi fatti nelle scorse settimane con Othyus Jeffers e Shannon Brown. De Colo, ormai chiuso da Parker, Mills e Joseph, era diventato un surplus per gli Spurs cosa potragrave fare ai Raptors, dietro Lowry e Vasquez, egrave una scommessa. nbsp DENVER NUGGETS ndash HOUSTON ROCKETS Denver prende Aaron Brooks G Houston prende Jordan Hamilton F Con Nate Robinson out per tutta la stagione, i Nuggets trovano in Aaron Brooks in scadenza a fine stagione un back-up per Ty Lawson. I Rockets, che non sono riusciti a cedere Jeremy Lin, sacrificano un giocatore che sarebbe probabilmente partito in estate e aggiungono con Hamilton un prospetto atletico e con talento da valutare in questa ultima fase di stagione egrave in scadenza. nbsp PHILADELPHIA 76ERS La situazione dei Sixers egrave la piugrave complessa, percheacute Phila si egrave mossa su quattro fronti differenti che sono da analizzare nel complesso piugrave che singolarmente. PhiladelphianbspcedenbspEvan Turner F, Spencer Hawes C, Lavoy Allen C, seconda scelta 2014 PhiladelphianbspricevenbspEric Maynor G, Danny Granger F, Earl Clark F, Henry Sims C, Byron Mullens C, due seconde scelte del 2014nbspCleveland e Memphis,nbspdue seconde scelte del 2015nbspGolden State Warriors e New Orleans Pelicans,nbspuna seconda scelta del 2016nbspDenver Nuggets,nbspuna seconda scelta del 2018nbspLos Angeles Clippers. Sostanzialmente i Sixers si liberano di Evan Turner e del contratto in scadenza di Spencer Hawes piugrave Lavoy Allen tutti giocatori che non rientrano nei piani futuri ammassando un nugolo di seconde scelte future. In realtagrave, lrsquoidea di Sam Hinkie era quella di arrivare a scelte al primo giro, ma lrsquooperazione era ardua per giocatori che sarebbero comunque stati liberi o restricted free-agent a fine anno egrave rimasto Thaddeus Young, che potrebbe perograve essere utilizzato come merce di scambio al prossimo draft. Earl Clark egrave giagrave stato tagliato, Byron Mullens potrebbe ricevere presto lo stesso trattamento, cosigrave come Danny Granger, in scadenza a 14 milioni ma assolutamente fuori dal progetto societario. Henry Sims dovrebbe salutare a fine stagione, mentre Eric Maynor ha una player option da 2.1 milioni da esercitare in estate probabilmente saragrave lrsquounico giocatore con chance di restare e avere un ruolo per il futuro della squadra. Quanto alle altre squadre coinvoltehellip nbsp INDIANAnbspricevenbspLavoy Allen CnbspednbspEvan Turner Fnbspe cedenbspDanny Granger Fnbspe lanbspseconda sceltanbspdi Golden State del 2015. Con Allen, ragazzo serio e lavoratore ma comunque in scadenza, i Pacers aggiungono altra massa sotto canestro in ottica playoff, ma il pezzo forte egrave Evan Turner, che lrsquoanno prossimo saragrave restricted free-agent con una qualifying offer da 8.7 milioni che i Sixers non erano disposti a dargli. Questrsquoanno sta registrando cifre importanti 17.5 punti, 6.0 rimbalzi, 3.7 assist, ma raccolte allrsquointerno di un contesto poverissimo in cui ha funto, piugrave che altro, da specchietto per le allodole sicuramente potragrave dare una spinta offensiva importante dalla panchina, cosa di cui Indiana ha assoluto bisogno e che il Granger di ora non riusciva a dare, ma chi lrsquoha visto giocare questrsquoanno a Phila sa che a livello difensivo e di letture ha ancora grosse lacune. In ottica futura, il monte-stipendi si abbassa, dando la possibilitagrave di offrire un contratto decente a Lance Stephenson in estate. nbsp CLEVELANDnbspricevenbspSpencer Hawes Cnbspe cedenbspHenry Sims C, Earl Clark F,nbspla suaseconda sceltanbspdel 2014 e lanbspseconda sceltanbspdel 2014 di Memphis. Perso Andrew Bynum, i Cavs provano a rilanciare la corsa verso i playoff fortificando il centro-area con Spencer Hawes, ormai sempre piugrave specializzato nel tiro da fuori. Se non dovesse funzionare, Hawes egrave comunque in scadenza per 6 milioni di dollari. InbspCLIPPERSnbspricevono unanbspseconda scelta protettanbspdei Sixers del 2014 e cedononbspByron Mullens Cnbspe unanbspseconda sceltanbspdel 2018. Sostanzialmente, LA alleggerisce il monte-stipendi liberandosi di un milione di euro per il ldquofavorerdquo, i Sixers saranno ricompensati con la scelta del 2018, mentre quella del 2014, protetta, non arriveragrave mai ai Clips. nbsp DENVERnbspricevenbspJan Vesely Fnbspe cede lanbspseconda sceltanbspdel 2016 a Phila.nbspWASHINGTONricevenbspAndre Miller Gnbspe cedenbspEric Maynor Gnbspe lanbspseconda sceltanbspdei New Orleans Pelicans del 2015 a Phila. I Sixers fungono sostanzialmente da facilitatori per la trade, avendo spazio salariale per assorbire il contratto di Eric Maynor, poco utilizzato finora a Washington. Gli Wizards rilanciano le ambizioni per la post-season inserendo lrsquoesperienza di Andre Miller finito fuori squadra dopo il litigio con Brian Shaw a Denver alle spalle di John Wall, mentre i Nuggets si devono sorbire i 3.4 milioni in scadenza di Jan Vesely per liberarsi di un separato in casa il ceko riusciragrave finalmente a convincere in questi ultimi tre mesi o egrave destinato a tornare presto in EuropaOttieni Subito il tuo Negozio su Facebook Gratuito con Ecommerce Gratis per il tuo Ristorante oppure la tua Pizzeria, Sito gratuito per Pab, Bar, Discobar, Bistro, Trattoria, Snack Bar. Sito Ecommerce, Gestione Multidominio, Gestione Multisito

0
Notifiche
Visita i Negozi
Vai alle applicazioni
Apri la Messaggeria
Sfoglia le ultime Offerte
Vai al Calendario attività
Mostra i preferiti
Consigli per gli acquisti
<
Crea un'offerta
Scrivi un articolo
Crea una presentazione
Lagolettarose
Ecoprojectcreativity
Travelsens
Fabriziomoroniautore
Cartotecnica
Rolecha
Bugie
Lagalleriadelusato
Sempreinforma
Zagatomoda
Mirtopetramanna
Promoland
Stock_firme
Casealmare
Carrettiecarriole
Samsunghospital
Facebook
Allegriashow
Madeinhome
Iformaggigiusti
Webazar
Youwatch
Testpage
Rctechstore
Targnet
Gise-inc
basket : nba
NBA - Mercato terminato, l\\\'analisi...
NBA - Mercato terminato, l'analisi...
2014-02-21 15:08:42


NBA - Mercato chiuso: l'analisi trade by trade

E' mancato il grande nome, ma le ultime due giornate di mercato hanno regalato una serie di colpi in tono minore: l'analisi del venerdì di Basket Week

fonte:eurosport.it 

BROOKLYN NETS – SACRAMENTO KINGS

Brooklyn prende Marcus Thornton (G)

Sacramento prende Jason Terry (G) e Reggie Evans (F)

I Kings riescono finalmente a liberarsi di Marcus Thornton, giocatore da tempo sul mercato, e del suo contrattone che lo vedrà guadagnare quasi 17 milioni di dollari tra quest’anno e il prossimo: in questa stagione sta facendo registrare le cifre peggiori della carriera (8.3 punti con il 38.1% dal campo e il 31.8% dalla distanza), ma resta sempre un giocatore in grado di aprire il campo e avere grande impatto offensivo come puro scorer in uscita dalla panchina, cosa che i Nets apprezzano. Il suo ingaggio porterà il monte-stipendi complessivo (più luxury-tax) a cifre mai viste, ma finché Prokhorov terrà i rubinetti aperti, dovremo abituarci a mosse del genere. Dall’altra parte, i Kings ottengono Jason Terry, anche lui ai minimi storici (4.5 punti, 1.1 assist con il 36.2% al tiro) ma con un altro anno di contratto a 5.4 milioni, e Reggie Evans, che a Brooklyn stava avendo pochissimo spazio, anche lui con un altro anno di contratto a 1.8 milioni: possibile che Terry venga tagliato (anche se ai Kings farebbe comunque comodo tenerlo almeno fino al termine della stagione per avere un back-up di esperienza per Isaiah Thomas che non sia Jimmer Fredette), mentre Evans – che rischia di fare un po’ scopa con Quincy Acy – potrebbe risultare buono come ancora difensiva per una squadra che ancora manca di consistenza generale.

 

GOLDEN STATE WARRIORS – LOS ANGELES LAKERS

Golden State prende Steve Blake (G)

Los Angeles prende Kent Bazemore (G) e Marshon Brooks (G)

Considerando la trade di metà gennaio con Boston e Miami, sostanzialmente Golden State è arrivata a Jordan Crawford e Steve Blake spendendo Kent Bazemore e Toney Douglas, e per quanto l’ex-Boston non stia pienamente convincendo, è, complessivamente, un gran bell’affare. Steve Blake è un grosso up-grade come back-up di Steph Curry, e gli Warriors hanno ora una panchina molto profonda e coperta in tutti i ruoli, pronta per dire la sua anche in post-season. I Lakers (che ottengono due giocatori al posto di uno, e già questo è tanta roba per una squadra falciata dagli infortuni) alleggeriscono ancora il cap aggiungendo due giovani da valutare in questo finale di stagione in ottica futura: entrambi hanno stipendi bassi e in scadenza, dunque non c’è alcun legame a lungo termine, ma l’età e il potenziale potrebbero anche aprire a una loro conferma a fine stagione.

 

CHARLOTTE BOBCATS – MILWAUKEE BUCKS

Charlotte prende Gary Neal (G) e Luke Ridnour (G)

Milwaukee prende Ramon Sessions (G) e Jeff Adrien (F)

Charlotte non è riuscita nel suo intento principale (liberarsi del contrattone di Ben Gordon che peserà sul monte stipendi fino al termine della stagione), ma aggiunge due pezzi interessanti per continuare la crescita e la cavalcata verso i playoff. Sulla professionalità e intelligenza cestistica di Luke Ridnour non si discute, mentre Gary Neal, ambientatosi malissimo a Milwaukee, potrà dare una grossa mano con la sua pericolosità da oltre l’arco per aprire il campo sulle ricezioni in post-basso di Al Jefferson. I Bucks, ormai destinati a tankare al massimo fino al termine della stagione, liberano spazio salariale in questa e nella prossima stagione, visto che entrambi i contratti di Sessions e Adrien sono in scadenza (mentre Neal ha un’altra stagione a 3.2 milioni).

MIAMI HEAT – SACRAMENTO KINGS

Sacramento prende Roger Mason Jr (G)

Miami prende una seconda scelta protetta e cash

Con questa mossa, gli Heat liberano sostanzialmente un posto a roster per eventuali necessità in vista della post-season: a Miami non arriverà in cambio nulla, perché la seconda scelta di Sacramento sarà pesantemente protetta. Roger Mason è destinato a essere tagliato molto presto dai Kings.

ATLANTA – LOS ANGELES CLIPPERS

Atlanta prende Antawn Jamison (F)

I Clippers alleggeriscono il monte-stipendi di 1.4 milioni di dollari cedendo un giocatore che ha trovato poco spazio finora in stagione, ma sebbene a prima vista Antawn Jamison possa sembrare un rimpiazzo decente per l’infortunato Al Horford, pare che gli Hawks siano destinati a tagliarlo presto.

 

SAN ANTONIO SPURS – TORONTO RAPTORS

San Antonio prende Austin Daye (F)

Toronto prende Nando de Colo (G)

Con l’arrivo di Austin Daye, San Antonio copre una posizione rimasta un po’ scoperta per gli infortuni e non adeguatamente supportata dai tentativi fatti nelle scorse settimane con Othyus Jeffers e Shannon Brown. De Colo, ormai chiuso da Parker, Mills e Joseph, era diventato un surplus per gli Spurs: cosa potrà fare ai Raptors, dietro Lowry e Vasquez, è una scommessa.

 

DENVER NUGGETS – HOUSTON ROCKETS

Denver prende Aaron Brooks (G)

Houston prende Jordan Hamilton (F)

Con Nate Robinson out per tutta la stagione, i Nuggets trovano in Aaron Brooks (in scadenza a fine stagione) un back-up per Ty Lawson. I Rockets, che non sono riusciti a cedere Jeremy Lin, sacrificano un giocatore che sarebbe probabilmente partito in estate e aggiungono con Hamilton un prospetto atletico e con talento da valutare in questa ultima fase di stagione (è in scadenza).

 

PHILADELPHIA 76ERS

La situazione dei Sixers è la più complessa, perché Phila si è mossa su quattro fronti differenti che sono da analizzare nel complesso più che singolarmente.

Philadelphia cede Evan Turner (F), Spencer Hawes (C), Lavoy Allen (C), seconda scelta 2014

Philadelphia riceve Eric Maynor (G), Danny Granger (F), Earl Clark (F), Henry Sims (C), Byron Mullens (C), due seconde scelte del 2014 (Cleveland e Memphis), due seconde scelte del 2015 (Golden State Warriors e New Orleans Pelicans), una seconda scelta del 2016 (Denver Nuggets), una seconda scelta del 2018 (Los Angeles Clippers).

Sostanzialmente i Sixers si liberano di Evan Turner e del contratto in scadenza di Spencer Hawes più Lavoy Allen (tutti giocatori che non rientrano nei piani futuri) ammassando un nugolo di seconde scelte future. In realtà, l’idea di Sam Hinkie era quella di arrivare a scelte al primo giro, ma l’operazione era ardua per giocatori che sarebbero comunque stati liberi (o restricted free-agent) a fine anno: è rimasto Thaddeus Young, che potrebbe però essere utilizzato come merce di scambio al prossimo draft. Earl Clark è già stato tagliato, Byron Mullens potrebbe ricevere presto lo stesso trattamento, così come Danny Granger, in scadenza a 14 milioni ma assolutamente fuori dal progetto societario. Henry Sims dovrebbe salutare a fine stagione, mentre Eric Maynor ha una player option da 2.1 milioni da esercitare in estate: probabilmente sarà l’unico giocatore con chance di restare e avere un ruolo per il futuro della squadra.

Quanto alle altre squadre coinvolte…

 

INDIANA riceve Lavoy Allen (C) ed Evan Turner (F) e cede Danny Granger (F) e la seconda scelta di Golden State del 2015. Con Allen, ragazzo serio e lavoratore ma comunque in scadenza, i Pacers aggiungono altra massa sotto canestro in ottica playoff, ma il pezzo forte è Evan Turner, che l’anno prossimo sarà restricted free-agent con una qualifying offer da 8.7 milioni che i Sixers non erano disposti a dargli. Quest’anno sta registrando cifre importanti (17.5 punti, 6.0 rimbalzi, 3.7 assist), ma raccolte all’interno di un contesto poverissimo in cui ha funto, più che altro, da specchietto per le allodole: sicuramente potrà dare una spinta offensiva importante dalla panchina, cosa di cui Indiana ha assoluto bisogno e che il Granger di ora non riusciva a dare, ma chi l’ha visto giocare quest’anno a Phila sa che a livello difensivo e di letture ha ancora grosse lacune. In ottica futura, il monte-stipendi si abbassa, dando la possibilità di offrire un contratto decente a Lance Stephenson in estate.

 

CLEVELAND riceve Spencer Hawes (C) e cede Henry Sims (C), Earl Clark (F), la suaseconda scelta del 2014 e la seconda scelta del 2014 di Memphis. Perso Andrew Bynum, i Cavs provano a rilanciare la corsa verso i playoff fortificando il centro-area con Spencer Hawes, ormai sempre più specializzato nel tiro da fuori. Se non dovesse funzionare, Hawes è comunque in scadenza per 6 milioni di dollari.

CLIPPERS ricevono una seconda scelta protetta dei Sixers del 2014 e cedono Byron Mullens (C) e una seconda scelta del 2018. Sostanzialmente, LA alleggerisce il monte-stipendi liberandosi di un milione di euro: per il “favore”, i Sixers saranno ricompensati con la scelta del 2018, mentre quella del 2014, protetta, non arriverà mai ai Clips.

 

DENVER riceve Jan Vesely (F) e cede la seconda scelta del 2016 (a Phila). WASHINGTONriceve Andre Miller (G) e cede Eric Maynor (G) e la seconda scelta dei New Orleans Pelicans del 2015 (a Phila). I Sixers fungono sostanzialmente da facilitatori per la trade, avendo spazio salariale per assorbire il contratto di Eric Maynor, poco utilizzato finora a Washington. Gli Wizards rilanciano le ambizioni per la post-season inserendo l’esperienza di Andre Miller (finito fuori squadra dopo il litigio con Brian Shaw a Denver) alle spalle di John Wall, mentre i Nuggets si devono sorbire i 3.4 milioni in scadenza di Jan Vesely per liberarsi di un separato in casa: il ceko riuscirà finalmente a convincere in questi ultimi tre mesi o è destinato a tornare presto in Europa?






Condividi:
CHIUDI
Internet : Facebook
Avviare un Negozio Online
Fare e-commerce. Facile con Negozi.me!Negozi.me è la soluzione ideale per creare siti e-commerce senza scaricare programmi, in italiano e con tutte le carte in regola per avere visibilità e vendere i tuoi prodotti senza confini.Avviare il tuo negozio online su Negozi.me è davvero facile e veloce. Il sistema ti offre tutti gli…
Internet : Facebook
Avviare un Negozio Online
26 novembre 2013 ore: 11:29:07
Internet : Facebook
Il Tuo Negozio di Ecommerce su facebook, [GRATIS]
Scrivi il nome che preferisci e crea adesso il tuo Negozio su Facebook, subito, gratis e per sempre!Puoi creare Offerte di Prodotti, Viaggi, Accessori, Servizi, invitare amici, spedire Mail, ricevere ordini e tanto altro.Ottenere un Negozio è facile.Verifica se il nome è disponibile, registrati e gestisci le tue vendite.Ogni Negozio…
Internet : Facebook
Il Tuo Negozio di Ecommerce su facebook, [GRATIS]
10 giugno 2013 ore: 18:26:00
Napoli : Internet
Replacement
If you're looking for a unique shopping experience, Replacements, Ltd. is the place. The world's largest retailer of old and new china, crystal, silver, and collectibles is not only fascinating and unusual, but it's also pet-friendly! Learn more: http://vstnc.co/Ct
Napoli : Internet
Replacement
23 maggio 2013 ore: 21:59:54
NEGOZIO : AGGIORNAMENTI
F-Commerce, 400 milioni di clienti
Facebook ha integrato una piattaforma e-commerce all’interno del proprio network dandole il nome di F-commerce. Una opportunità per vendere i prodotti tramite Facebook.
NEGOZIO : AGGIORNAMENTI
F-Commerce, 400 milioni di clienti
27 febbraio 2013 ore: 15:14:00
asc-convenzioni :
asc-convenzioni
polizza-attivita-con-bambini-miglior-prezzo
Per informazioni sui costi 3397212403Assicurazione infortuni per i tesserati a partire da 3.00 Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifestazioni sportive e non, quali ricreative e culturali. Sono previste due coperture assicurative,…
asc-convenzioni : asc-convenzioni
polizza-attivita-con-bambini-miglior-prezzo
18 maggio 2019 ore: 08:43:41
asc-convenzioni :
convenzioni
polizza-assicurativa-infortuni-campi-estivi-asc
Per informazioni sui costi 3397212403Assicurazione infortuni per i tesserati a partire da 3.00 Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifestazioni sportive e non, quali ricreative e culturali. Sono previste due coperture assicurative, una…
asc-convenzioni : convenzioni
polizza-assicurativa-infortuni-campi-estivi-asc
18 maggio 2019 ore: 08:33:36
asc-risultati-classifica-u13 :
asc-risultati-classifica-u13
ASC-RISULTATI-CLASSIFICA-U13
I MERAVIGLIOSI TIGROTTI di INIPOP QUARTO e VIRTUS PISCINOLA BIANCHI:il DIVERTIMENTO continua con i trofei minibasket A.S.C.!!!https://www.regaliegiochi.it/?mc_tk=TVlWNCx/FRwXNiUPJXouFDUZLggfYwoDLSYyNikyPjExKD0NDVo2LC8QPS9QWg8rBlNJFx4dTkJHQU9N
asc-risultati-classifica-u13 : asc-risultati-classifica-u13
ASC-RISULTATI-CLASSIFICA-U13
26 marzo 2019 ore: 11:36:25
asc-eventi : asc-eventi
ASC-EVENTI-FOTO
LE FOTO DELLE GARE DISPUTATE QUESTA SETTIMANA
asc-eventi : asc-eventi
ASC-EVENTI-FOTO
18 marzo 2019 ore: 17:17:55
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita :
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
A Napoli in via Riviera di chiaia 5 , puoi comprare iqos oppure fare assistenza alla tua sigaretta iqos . Contatti 3512832552   3397212403 …
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita : iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
iqos-napoli-vendita-assistenza-provagratuita
16 marzo 2019 ore: 12:41:09
asc-convenzioni :
asc-convenzioni
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzione per il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazio
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzioneper il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazione ecc.) ad un predeterminato canone per tutta la durata della locazione, con la…
asc-convenzioni : asc-convenzioni
ASC ha sottoscritto con Automotive Service Group, partner di ALD Automotive, una nuova convenzione per il noleggio auto a lungo termine. Il noleggio auto a lungo termine garantisce la gestione del veicolo (assicurazione, manutenzione, tassa di circolazio
15 marzo 2019 ore: 19:37:22
asc-convenzioni :
asc-convenzioni
Allo stesso costo della tessera base proponiamo Assicurazioni La Convenzione Infortuni per i tesserati Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifest
Assicurazioni La “Convenzione Infortuni per i tesserati” Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifestazioni sportive e non, quali ricreative e culturali. Sono previste due coperture assicurative, una inerente…
asc-convenzioni : asc-convenzioni
Allo stesso costo della tessera base proponiamo Assicurazioni La Convenzione Infortuni per i tesserati Sono comprese in tale polizza gare, allenamenti (anche individuali), azioni preliminari e finali di ogni gara o di allenamento, concorsi e/o manifest
15 marzo 2019 ore: 19:04:12
VIAGGI : rentals
Аренда вилл на кап Ферра
Вилла в сердце Кап Ферра 5…
VIAGGI : rentals
Аренда вилл на кап Ферра
04 ottobre 2016 ore: 17:49:48
Abbigliamento : BAMBINI
SCARPE FROZEN
Affare
Abbigliamento : BAMBINI
SCARPE FROZEN
27 febbraio 2016 ore: 13:30:21
Software Gestionale per Il Tuo negozio su Facebook by Negozi.me v. b6.01 time: 1.08 size: 199866 visits: 049493



Link Sponsorizzati:




Company Logo
Registrati
Crea
il Tuo
Social Network